FUORIMOSTRA – Marina Abramovic in Tuscany

Si rinnova l’importante collaborazione con Palazzo Strozzi.

Mostra temporanea
dal 06 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019   

CM_ABRAMOVIC_fuorimostra_2018_A3_ok

 

Siamo onorati di poter annunciare che anche per quest’anno si rinnova l’importante collaborazione con Palazzo Strozzi e quindi il dialogo con l’arte contemporanea avviato nel 2017 con l’istallazione di un’opera di Bill Viola. La Casa Museo è sede di un Fuorimostra ospitando il video Marina Abramović in Tuscany, in cui vengono ricordati – attraverso immagini e testi – i rapporti che l’artista ha avuto fin dal 1977 con la regione e un’ introduzione sulla mostra di Firenze.

Saranno ripercorsi in particolare alcuni momenti della sua carriera: le prime performances presentate in Italia negli Settanta, la serie dei “relation works” realizzati con il partner di vita e di arte Ulay nella seconda metà degli anni Settanta e la svolta degli anni Ottanta. A proposito di questa svolta sarà approfondito il suo periodo di residenza nel capoluogo toscano presso Villa Romana nel 1985 per la preparazione della pièce teatrale dal titolo “Fragilissimo”, che costituisce l’inizio di un progetto ancora oggi in divenire incentrato sul tema dell’autobiografia e del teatro.

Il video realizzato da Francesco Cacchiani per la Fondazione Palazzo Strozzi in cui sono riunite le immagini che ricordano il rapporto tra Marina Abramović e la Toscana a partire dal 1977. In mostra a Casa Bruschi anche il video realizzato dall’aretino Francesco Faralli, dal titolo “Cleaning the house workshop. The Abramović method”, che svela il percorso di preparazione richiesto dall’artista ai performers per la mostra fiorentina.

L’esposizione, fuorimostra di “Marina Abramović The Cleaner” recentemente inaugurata a Palazzo Strozzi a Firenze, sarà visibile alla Casa Museo fino al 20 gennaio 2019.

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le iniziative della Fondazione.