MOSTRA “INCANTI” – dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020

Henri Rousseau, Gino Severini, Alberto Savinio e René Magritte.

Mostra temporanea
dal 05 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020    Casa Museo Ivan Bruschi

CasaMuseo_02_invito_INCANTI_-2019 ORIZ__pages-to-jpg-0001 - Copia

Dal 5 ottobre fino al 12 gennaio 2020 ad Arezzo si respira l’aria delle avanguardie del Novecento: la Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca, organizza la mostra “Incanti. Episodi della pittura europea al tempo delle avanguardie“, che presenta opere di Henri Rousseau il Doganiere, Gino Severini, René Magritte e Alberto Savinio.
Quattro maestri della modernità a confronto all’interno della Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, ciascuno con un’opera che suscita un particolare incanto.

La mostra Incanti, che ha il patrocinio del Comune di Arezzo ed è stata realizzata anche grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, fa parte del Fuorimostra di “Natalia Goncharova. Una donna e l’Avanguardia tra Gauguin, Matisse e Picasso” della Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze, che contribuisce all’allestimento con video dedicato all’artista russa.

Nell’esposizione è presente un ampio spazio dedicato alla didattica: la mostra è arricchita di documenti figurativi che consentono un percorso ‘narrativo’ a disposizione dell’attività divulgativa, da sempre privilegiata nel contesto degli eventi organizzati dalla Fondazione Bruschi. Per tutta la durata della mostra saranno infatti previsti eventi e laboratori espressamente dedicati ai più piccoli. In questa ottica e considerando la valenza storico- artistica delle opere esposte, un particolare invito è rivolto alle scuole, per le quali sono formulati appositi percorsi in base alle diverse fasce di età degli studenti.

DAL 5 OTTOBRE 2019 AL 12 GENNAIO 2020

Con il patrocinio del Comune di Arezzo.

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le iniziative.