Alma Mater – Elio de Luca

Le opere dell'artista Elio de Luca in una mostra a cura di Barbara Rossi, realizzata da Slow Food Arezzo e Valtiberina

MOSTRA CONCLUSA
   Casa Museo Ivan Bruschi

Slow Food Arezzo e Val Tiberina presenta a Casa Bruschi la mostra ALMA MATER, dell’artista Elio De Luca a cura di Barbara Rossi, con opere, dipinti e sculture, che hanno come tema la mitologia.

De Luca, fin da giovanissimo, coltiva i suoi studi artistici attraverso la lettura delle opere dei grandi maestri del Novecento, ancor prima di aver mostrato interesse a quel recupero della tradizione pittorica primitiva e rinascimentale nel solco lasciato dall’impronta pierfrancescana. Scorci e inquadrature, rielaborati nell’impaginazione e nella meditata lezione lasciata da Ottone Rosai, Campigli, Carrà ma anche da Gino Severini e Ardengo Soffici, per citare artisti territorialmente a lui vicini, si accostano a tangenze che derivano dalle opere del surrealista Paul Delvaux, di cui ne elabora il linguaggio formale, arrivando con rigore alla piena autonomia del tratto. Figura predominante del suo pensiero è la donna, di cui cerca di sviscerarne i reconditi significati espressivi. Poste sempre in primo piano, in gruppo o in solitudine, si collocano su di uno scenario paesaggistico, utilizzato come se fosse una quinta teatrale e permeato da un’atmosfera silente e atemporale, dal sapore metafisico ed in perfetta sintonia con i suoi personaggi.

La mostra sarà visibile al pubblico da venerdì 21 ottobre a venerdì 4 novembre, il costo del biglietto è di 2€ persona.

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le iniziative della Fondazione.