Pythos Pythos
NUCLEO COLLEZIONISTICO
Ceramica
DESCRIZIONE
Corpo ovoidale rastremato verso la base piatta; ampia imboccatura svasata, unita direttamente alla spalla; labbro rovesciato in fuori. Decorazione: sulla parte centrale del corpo, costolature verticali, chiuse in basso e alla base della spalla da una fascia decorata a cilindretto; sulla spalla, cordone liscio e cordonatura applicata a forma di zig-zag. Sulla fascia superiore, a cilindretto, entro una cornice a listelli verticali, si ripete il seguente motivo: figura maschile, cervo pascente e sfinge orientati a sinistra, cavallo e due volatili (anatrelle?) disposti uno sull'altro su due piani orientati a destra. Sulla fascia inferiore, a cilindretto, entro una cornice a listelli verticali, teoria di animali, poco leggibile.
DATAZIONE
Secondo quarto VI sec. a.C.
MATERIALE
Impasto rosato; decorazione a cilindretto
MISURE
Alt. 65cmDiam. 34.5cm
Stato di conservazione
Integro
bibliografia
Bibliografia specifica, M.G. Scarpellini Testi, Collezione Mancini. Testimonianze archeologiche, Città di Castello , 1990, p. 41, n. 15
bibliografia
Bibliografia di confronto, AA.VV., Gli Etruschi e Cerveteri, Milano, 1980, pp. 69-71
bibliografia
Bibliografia di confronto, F. R. Serra Ridgway, Impasto ceretano stampigliato: gli esemplari del British Museum: origini e affinità, in Italian iron age artefacts in the British Museum, London, 1986, pp. 283-292
bibliografia
Bibliografia di confronto, G. Camporeale, La collezione C.A. Impasti e buccheri, Roma, 1991, p. 34, n. 29
Compilatore
Di Cosmo Leonarda, Fatticcioni Lorenzo
Data di compilazione
2001
Inventario N.
AC 116
Collocazione
Piano: Piano terra
Sala: Sala degli Imperatori
Espositore: Vetrina 3
Ripiano: Ripiano 3

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le iniziative della Fondazione.