Viaggio nel Nuovo Mondo

Un percorso che racconta l’incontro tra civiltà e culture diverse

EVENTO CONCLUSO
   Casa Museo Ivan Bruschi

log4logoFCC

la Fondazione presenta un nuovo percorso didattico dedicato alle famiglie, realizzato in collaborazione con il Munacs, Museo Nazionale del Collezionismo Storico.

L’evento rientra all’interno del Festival della Cultura Creativa 2017 che si svolgerà dal 2 al l’8 di aprile.Questo è il primo Festival diffuso e pervasivo sul territorio italiano, ideato dall’ABI con l’intento di avvicinare i bambini e i ragazzi alla cultura e di stimolarne la creatività, ricorrendo a energie attive nel territorio di appartenenza di ogni banca aderente: scuole, associazioni culturali, musei, biblioteche. Il tema scelto quest’anno dal Festival della “Il buon viaggio – muoversi e crescere tra i sentieri dell’arte, della scienza e della creatività”, il filo conduttore che legherà tutte le iniziative (laboratori, mostre, teatro, musica, ecc.) e alla quale partecipa anche la Fondazione Ivan Bruschi che dal 2 al all’ 8 di aprile presenta quattro nuovi percorsi didattici con laboratori per scuole e famiglie.

Il viaggio inizia presso la Casa Museo di Ivan Bruschi, dove saranno presentati reperti provenienti dalle Americhe raccolti dal grande antiquario, e proseguirà nella mostra sui popoli Nativi Americani, ospitata all’interno del Munacs, che permetterà agli studenti di conoscere e immergersi in una realtà storica di solito poco approfondita, quella delle tribù indiane che popolavano il Nord America nel territorio degli attuali Stati Uniti e Canada. I ragazzi potranno esplorare il viaggio che molti oggetti e merci percorsero attraverso l’Oceano Atlantico divenendo merce di scambio non solo commerciale ma anche culturale, come le piccole sfere di vetro di Murano che divennero l’ornamento preferito dei Nativi. Rari e preziosi oggetti di antiquariato che verranno fatti “parlare” in quanto veri testimoni del passato.

Un confronto tra popoli e culture diverse da cui, oggi più che mai, gli studenti possono trarre un prezioso insegnamento.

Età consigliata: 10 – 18 anni.

Domenica 2 aprile, ore 16.00.

Durata: circa 2 ore.

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le iniziative della Fondazione.